Tutti allenatori

ImmagineSono stata molto tentata di scendere a vedere la partita nella bocciofila gestita dai cinesi qui sotto, ma poi ho deciso di restare  a casa da sola.
Uno piacere ha il grande piacere ospite di avere ospite in studio Arturo e Mora, i miei conigli, altresì conosciuti come i coniugi Fuffìni.
Al momento si dimostrano tesissimi prima di questa importante competizione mangiando un po’ le loro feci e un po’ le mie rigogliose piante da appartamento.
Ecco le squadre che entrano in campo.
L’Italia subito detta lezioni di stile indossando delle felpine che diobono sembrano fatte con i sacchetti per la differenziata dell’umido.
Uno dell’Italia ha le scarpe di due colori diversi. Ok. E’ Chiellini. Fashionblogger. Subito.
Al quattordicesimo minuto ormai mi è chiaro che per questo primo tempo dobbiamo fare gol a sinistra.
Chiellini, il cronista della Rai ti sta dicendo in pratica che sei quello che i francesi chiamano les incompetents.
L’inghilterra ha quasi fatto un gol ma Barzagli l’ha impedito.
Quello che batte il calcio d’angolo han detto che di hobby fa il chitarrista.
L’Italia ha fatto gol. E’ stato Claudio Marchisio. Infatti il mio moroso lo compra sempre al Fantacalcio.
Il nostro vantaggio è durato ben due minuti. Grandi.
Attenzione, uno si è fatto male, ma manco uno che gioca, uno che stava lì così, pare si tratti di un riempitivo.
Finisce il primo tempo e si scopre che l’infortunato era un fisioterapista inglese.
Mh, iniziano a prendermi questi mondiali.
Provo prima a muovere i cavi dietro alla tv e poi a ritarare i parametri del colore, ma no, il signore pelato che parla qui durante l’intervallo è proprio così.
I vicini rientrano ora, sono rumeni e della partita non gliene frega un cazzo.
Però secondo me Chiellini potrebbe essere loro secondo cugino.
Mi distraggo in uno stream of consciousness e mentre fanno vedere i replay mi scordo che stanno mandando i replay e penso che abbiamo fatto gol di nuovo.
Capriola del cuore.
Il commentatore continua impassibile a sciorinare nomi, forse sta elencando una formazione vecchia o forse sta facendo l’elenco dei regnanti inglesi, e allora capisco che non è gol, e torno in me.
Ricomincia la partita.
Balotelli fa il secondo gol.
Facendomi scoprire che adesso facciamo gol a destra.
L’arbitro ha provato a giocare ma il cronista ha detto che è fallo dell’arbitro e che il pallone è suo e decide lui chi gioca.
Calcio di punizione per l’Italia.
Scopro che il calcio di punizione in realtà è un premio.
Il digitale che va di merda. Il digitale che va sempre più di merda. Il digitale non va più.
Mi sento come Sandra Bullock sola nello spazio.
Faccio zapping come fosse un massaggio cardiaco per il digitale terrestre e su MTV, in una roba che si chiama The Valley, una tipa che sembra la sorella brutta di Valeriona nostra Marini dice che quando esce senza mutande passa le sue serate migliori.
Su una rete locale mi dicono il programma della festa dell’Avis di Cavriago.
Raiuno, Raidue, Raitre forse non sono mai esistite.
Ma a quanto siamo? Aiutatemi.
Si sa qualcosa del fisioterapista infortunato?
E’ tornato il collegamento ma con un audio che sembra che i cronisti stiano facendo la telecronaca mentre qualcuno gli scuote fortissimo la sedia su cui stanno seduti.
Adesso si è spento tutto di nuovo e la tv mi dice VIDEO NON SUPPORTATO ma cosa.
Dopo una ventina di ASSENZA SEGNALE scopro che stanno ancora giocando.
Qui fuori fanno OOOOOOOOOOOH e quindi immagino stia per finire.
EEEEEEEEEH.
Dev’essere finita.
L’arbitro manda tutti a farsi un te caldo.
Forza, usciamo tutti brandendo al cielo le nostre vuvuzelas.
Si, ma il fisioterapista?

Annunci

Un pensiero su “Tutti allenatori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...